I finalisti di Scritture di Lago 2021

Finalisti sezione “Romanzi e raccolte di racconti editi ambientati sui laghi italiani o della Svizzera Italiana”:

  • L’acqua del lago non è mai dolce, Giulia Caminito (Bompiani);
  • L’anno senza estate, Bérénice Capatti (Gabriele Capelli);
  • Nessuna parola dice di noi, Gaia Manzini (Bompiani);
  • Piperita, Francesco Mila (Fandango);
  • La memoria del lago, Rosa Teruzzi (Sonzogno).

Comunicato stampa

Finalisti sezione “Racconti inediti ambientati sui laghi prealpini dell’Italia e della Svizzera Italiana”:

  • Storia di un bambino che non poteva piangere, Stefano Bonsi;
  • Moryan che ballava sui sassi, Mirko Campini;
  • Quella domenica sul lago, Rosa Cerrato;
  • Clair de Lune, Laura Coerezza;
  • La stella di legno, Elisa Contarini;
  • La signora del lago, Sandra Dal Pra;
  • Il posto che sai, Mary Del Barba;
  • Quella notte del 1944, Valina Donatoni;
  • Storie di lago, Silvana Ferrario;
  • Il cancello della villa, Silvia Frego (Luppi);
  • La zuppiera sbeccata, Barbara Girardi;
  • La maledizione dell’acqua, Lisa Francesca Gobbi;
  • Rocco e i suoi modelli, Federica Lombardo;
  • La strega del bosco delle streghe, Giorgio Maimone;
  • Il fischio delle marmotte, Alessandro Mella;
  • Il guardiano di pietra, Alessandro Parolini;
  • L’amore senza navigatore, Tomasz Perczyński;
  • Lo chiamavano Zoff, Alberto Pizzi;
  • Una lettera mai spedita, Rita Redaelli;
  • Un mondo sommerso, Patrizia Rota;
  • Tojo del Lach, Elga Tazzara;
  • Piccolo mondo moderno, Roberto Vaccari.

Finalisti sezione “Traduzione in lingua italiana di un romanzo o raccolta di racconti editi ambientati anche parzialmente su un lago, in qualsiasi località del mondo”:

  • Storie di gente felice di Lars Gustafsson, tradotto da Carmen Giorgetti Cima (Iperborea);

  • Io, Aristoteles il negro svizzero di Urs Althaus, tradotto da Alessandra Lorenzoni (Bibliotheka Edizioni)

  • La casa sul lago di David James Poissant, tradotto da Gioia Guerzoni (Enne Enne editore);

  • Il resto della storia di Sarah Dessen, tradotto da Bérénice Capatti (HarperCollins);

  •  Nelle profondità del lago di S. K. Tremayne, tradotto da Claudia Marseguerra (Garzanti).


 

La cerimonia di premiazione della seconda edizione del Premio letterario Scritture di Lago 2021 si svolgerà mercoledì 29 settembre, alle 18.00, nella Sala Bianca del Teatro Sociale di Como. 

L’evento è gratuito e aperto al pubblico previa prenotazione ed esibizione del Green pass.

 

Per prenotare scrivere a scritturedilago@scritturedilago.com

Comunicato stampa