Skip to content

Le edizioni

Scritture di Lago 2021

Riguarda i momenti più belli della cerimonia di premiazione e ascolta le interviste ai vincitori. (Angoli, 8 ottobre 2021)

 

 

Premiazione sezione traduzioni 

Riconoscimenti speciali

  • Carmen Giorgetti Cima
  • Urs Althaus

Migliore traduttore

  • Bérénice Capatti, Il resto della storia

Premiazione sezione Inediti 

Miglior inedito

  • Una lettera mai spedita di Rita Redaelli, ambientato a Torno

Menzioni speciali:

  • Francesca Roda, Dove vivono i mostri (ambientato tra Como e l’Isola Comacina)
  • Curio Bernasconi, Ero straniero e mi avete accolto (ambientato sul Lago Maggiore)
  • Paolo De Santis, Il buon pescatore (ambientato sul Lago Maggiore)

Tutti i finalisti

Storia di un bambino che non poteva piangere di Stefano Bonsi, ambientato sul Lago di Como

Moryan che ballava sui sassi di Mirko Campini, ambientato sul Lago di Garda

Quella domenica sul lago di Rosa Cerrato, ambientato tra il Lago d’Orta e il Lago Maggiore

Clair de Lune di Laura Coerezza, ambientato ad Orta San Giulio

La stella di legno di Elisa Contarini, ambientato a Lazise (Verona)

La signora del lago di Sandra Dal Pra, ambientato a Colico

Il posto che sai di Mary Del Barba, ambientato sul Lago di Novate Mezzola

Quella notte del 1944 di Valina Donatoni, ambientato a Dorio

Storie di Lago di Silvana Ferrario, ambientato a Gravedona

Il cancello della villa di Silvia Frego (Luppi), ambientato a Cernobbio

La zuppiera sbeccata di Barbara Girardi, ambientato a Laveno-Mombello

La maledizione dell’acqua di Lisa Francesca Gobbi, ambientato a Lecco

Rocco e i suoi modelli di Federica Lombardo, ambientato a Tremezzina

La strega del bosco delle streghe di Giorgio Maimone, ambientato sul Lago di Como

Il fischio delle marmotte di Alessandro Mella, ambientato tra Malciaussia e il Lago Nero (Torino)

Il guardiano di pietra di Alessandro Parolini, ambientato al Lago di Sasso (Lecco)

L’amore senza navigatore di Tomasz Perczyński, ambientato sul Lago di Como

Lo chiamavano Zoff di Alberto Pizzi, ambientato a Stresa

Un mondo sommerso di Patrizia Rota, ambientato sul Lago Maggiore

Tojo del Lach di Elga Tazzara, ambientato al Lago di Alleghe (Belluno)

Piccolo mondo moderno di Roberto Vaccari, ambientato sul Lago di Lugano

Biografie degli autori e sinossi dei racconti finalisti

Premiazione sezione Editi 2021

Miglior edito:

  • Nessuna parola dice di noi, Gaia Manzini

Menzioni speciali

  • Odiodio di Andrea Salonia edito la Nave di Teseo, ambientato a Como
  • “Nella buona e nella cattiva sorte” di Marina Di Guardo edito Mondadori, ambientato a Luino

Tutti i finalisti

L’acqua del lago non è mai dolce di Giulia Caminito edito Bompiani, ambientato al Lago di Bracciano (Roma);

L’anno senza estate di Bérénice Capatti edito Gabriele Capelli, ambientato a Lugano;

Nessuna parola dice di noi di Gaia Manzini edito Bompiani, ambientato a Stresa;

Piperita di Francesco Mila edito Fandango, ambientato al Lago di Vico (Viterbo);

 La memoria del lago di Rosa Teruzzi edito Sonzogno, ambientato sul Lago di Como.

 

Comunicato stampa (29/09, ore 20.00)

Le foto

 


 

Scritture di Lago 2020

L’ANTOLOGIA DI SCRITTURE DI LAGO 2020,
una selezione dei migliori racconti inediti edita con Morellini Editore.

Clicca, segui il link per saperne di più

 

 

 

 

 

Premiazione sezione Inediti 

Biografie degli autori e sinossi dei racconti finalisti

Miglior inedito

  • Il chepì del musicante, Ivan Sergio Castellani (ambientazione Domodossola, Lago d’Orta)

Premiazione sezione Editi

Miglior edito

  • La casa delle farfalle, Silvia Montemurro, Rizzoli